More

Social Media

Light
Dark

118 sotto accusa, i Collegi IPASVI Bari e BAT organizzano una conferenza di servizio

Dopo numerosi articoli di stampa dove vengono ripresi fatti di cui si sarebbero resi protagonisti alcuni equipaggi del servizio di emergenza urgenza 118, i Collegi IPASVI BAT e Bari hanno indetto una conferenza stampa per il giorno 17 novembre 2017 alle ore 10:30 presso il Nicolaus Hotel di Bari.

In una nota ufficiale, resa pubblica da numerose testate giornalistiche, – dichiarano Papagni e Andreula -, il Direttore della Centrale Operativa del 118 di Bari e Barletta Andria e Trani ha dichiarato che Medici e Infermieri sarebbero incorsi in presunti comportamenti, che prefigurano diversi profili di responsabilità:

  • Equipaggi fermi presso ristoranti e bracerie;
  • Medici che rifiutano interventi in emergenza;
  • Infermieri che chiedono quattrini ai pazienti;
  • Ambulanze bloccate al Pronto Soccorso;
  • Sim dei localizzatori manomesse vistosamente;
  • Telefonate di svariati minuti per accettare l’assegnazione di un intervento;
  • Irruzione nella centrale operativa e aggressione fisica al personale di turno;
  • Interventi a domicilio protratti per 5 e più ore;
  • Interferenza nell’attività di coordinamento.

Le rilevanti e improvvide accuse rivolte alla professione sanitaria di Infermiere a mezzo stampa hanno concretamente offuscato nell’immaginario collettivo il ruolo e l’identità dei professionisti infermieri che operano nel sistema di emergenza urgenza 118, danneggiandoli oltremodo nel loro patrimonio di competenze sociali e professionali“.

In questo contesto i Collegi IPASVI competenti per territorio, su richiesta di molti Infermieri che operano nel servizio 118, indicono una CONFERENZA con tutti gli Infermieri interessati, per individuare con i propri LEGALI le migliori iniziative per far luce sull’accaduto e per eventuali iniziative giudiziarie finalizzate ad ottenere risposte certe e concrete sulle responsabilità.

Lascia un commento