Chi è l’infermiere? Una domanda che può sembrare banale ma è in realtà  fondamentale per capire le risposte ai bisogni assistenziali che questo professionista può offrire.

La verifica e il supporto al paziente per l’aderenza terapeutica è un ruolo dell’infermiere.“Già nel nostro profilo professionale, fin dal 1994 – spiega Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) il più grande Ordine d’Italia con i suoi oltre 440mila iscritti - è scritto chiaramente che l’infermiere garantisce la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostico-terapeutiche. Poi, nell’indagine dei Cittadinanzattiva, cinque Regioni hanno individuato l’infermiere come professionista principale per garantire l’aderenza terapeutica”.

E' online sulla piattaforma FadInMed il nuovo corso FAD "La lettura critica dell'articolo scientifico” organizzato dalla FNOPI. Il corso è offerto su input dei colleghi che hanno sottolineato il loro bisogno formativo sull'argomento, accolto con piacere dalla Federazione che si è attivata per aprire e integrare il percorso FAD agli infermieri e ampliare l'offerta formativa già in essere.

La cultura del sollievo è non solo una necessità per soddisfare i bisogni dei pazienti più fragili, ma un dovere morale per noi infermieri. E far sì che essa si propaghi e venga compresa è un compito non solo meritorio dal punto di vista umano, ma professionalmente caratterizzante per chi, come noi infermieri, ha deciso di dedicare la propria vita al prendersi cura”, ha detto Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale (Fnopi), la maggiore Federazione di Ordini professionali,  che rappresenta gli oltre 445mila infermieri che operano in Italia, in occasione della giornata di presentazione della XVII Giornata Nazionale del Sollievo, organizzata dalla Conferenza delle Regioni italiane e dal Comitato Gigi Ghirotti Onlus.

Sul sito www.fnopi.it  in occasione della giornata internazionale dell’infermiere, quest’anno è stata pubblicata una lettera della presidente della Federazione degli infermieri, Barbara Mangiacavalli, in occasione della ricorrenza che ricorda, il 12 maggio del 1820, la nascita di Florence Nightingale, fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne.

La Federazione Nazione degli Infermieri interviene sul braccio di ferro Governo-sindacati per il rinnovo – dopo dieci anni di assenza – del contratto delle professioni sanitarie, di cui gli infermieri rappresentano oltre il 75 per cento della forza lavoro.

Il nuovo Comitato Centrale della Federazione degli Infermieri (ancora per pochi giorni IPASVI, ma dal 15 febbraio, giorno di entrata in vigore della legge 3/2018Lorenzin”,  Federazione Nazionale degli Ordini Professioni infermieristiche – FNOPI che rappresenta gli oltre 440mila infermieri presenti in Italia) si è riunito lo scorso 2 febbraio per la prima volta per decidere le cariche dei vertici della Federazione.

 L'ufficio legale nasce non solo per avvicinare il nuovo ordine alla comunità professionale della BAT ma anche e sopratutto per il contingente mercato del lavoro assai spezzettato.

Il prossimo 9 febbraio presso la Sala Rossa “Vittorio Palumbieri” del Castello Svevo di Barletta si svolgerà un evento formativo accreditato (n.8 crediti ECM) rivolto a infermieri ed infermieri pediatrici dal titolo “L’infermiere da denunciante a denunciato: dagli aspetti legali al timesheet e demansionamento”. Un corso fortemente voluto dagli infermieri dell’Ordine della BAT insieme all’AADI (Associazione Avvocatura di Diritto Infermieristico) e alla CNAI BAT (Consociazione Nazionale Associazione Infermieri) dove esperti del settore si avvicenderanno nel trattare questi delicati argomenti.

Gli Infermieri del servizio 118 di Bari e Barletta - Andria - Trani vanno al contrattacco. E lo fanno, attraverso i loro ordini professionali IPASVI, con la sottoscrizione di un documento nel quale chiedono, alle Procure della Repubblica di Bari Trani, di aprire un’inchiesta per accertare quanto è stato riportato attraverso alcuni servizi giornalisti, in merito ad alcuni disservizi del 118.

  1. Notizie
  2. Comunicato
  3. Formazione

Calendario

« Ottobre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31